Uffici e Cancellerie

UFFICIO RECUPERO CREDITI IN MATERIA PENALE

Ubicazione: Palazzina Via Cavour n. 60
Piano:
Stanza: 15
Telefono: 091/7422249;
091/7422263;
091/7422111
Attività svolte:

Tenuta registro Mod. 1/SG  e gestione procedura di recupero crediti attraverso SIAMM.

Svolgimento adempimenti per l’avvio della procedura per il recupero crediti erariali insorti nell’ambito dei procedimenti penali definiti con sentenza di condanna (multe, ammende, spese processuali ecc.).

Invio atti a Equitalia spa per il recupero.

Verifica periodica stato di riscossione crediti erariali.

Estinzione partita di credito in seguito  alla riscossione o al pagamento spontaneo.  

Rilascio certificati di avvenuto pagamento spese processuali e della  pena pecuniaria inflitta.

Attivazione procedura per conversione pena pecuniaria non riscossa e rateizzazione spese processuali.

Orario al pubblico:

dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 previo appuntamento.

Note:

L’apertura di una partita di credito in materia penale avviene a seguito di sentenza di condanna definitiva ovvero di sentenza di non luogo a procedere per remissione di querela.

L’Ufficio ha il compito di gestire la partita di credito, mediante predisposizione degli atti ed invio per via telematica degli stessi alla società Equitalia Giustizia per l’ulteriore corso, ai sensi della convenzione stipulata tra la medesima e il Ministero della Giustizia.

Dopo l’apertura della partita di credito, la società Equitalia Giustizia provvede all’iscrizione delle somme dovute nei ruoli esattoriali; gli interessati riceveranno una cartella esattoriale con l‘indicazione delle somme da pagare. Chi sia stato condannato con sentenza passata in giudicato può, al fine di evitare di pagare gli aggi e le spese spettanti all’Agente della riscossione, rivolgersi a questo Ufficio recupero crediti per ritirare il modello di pagamento precompilato per la pena pecuniaria e le spese processuali.

Lo stesso modello di pagamento può essere ritirato nell’eventualità che si riceva un’ordinanza di conversione di pena pecuniaria non pagata in precedenza.

Personale Amministrativo:

I dati sono visualizzati nel seguente ordine: incarico, qualifica comprensiva della fascia economica, nominativo

  • Dott. Gianfranco Viviano (Direttore)
    Incarico: Coordinatore
  • Sig. Fernando Miccichè (Funzionario Giudiziario)
    Incarico: Responsabile
    Email: fernando.micciche@giustizia.it;
  • Sig. Salvatore Misuraca (Ausiliario)
    Incarico: Addetto

    Giudice di Pace

    Sede Civile: Palazzina Via Cavour Conte Camillo Benso, 60
    90133 - Palermo (PA)
    Sede Penale: Via Doninzetti, 14
    90134 - Palermo (PA)

    Tel. 091 - 74 22 111



    Servizi on line
    del Giudice di pace